SUPPORTO PER SPORTIVI
L’Osteopatia è un valido supporto per gli sportivi, di qualsiasi livello, dai dilettanti ai professionisti, agli amatori, a chi fa a attività sportiva per il proprio benessere. Gli Osteopati sono presenti in società sportive professionistiche e federazioni nazionali e forniscono il loro supporto anche in collaborazione con altre figure professionali come Medici, Fisioterapisti, Preparatori Atletici.

L’Osteopatia è utile nei dolori da sovraccarico, tendinite, dolori articolari, esisti di trauma e interventi chirurgici, esisti di distorsione, pubalgia, in chi ha storie di stiramenti e strappi muscolari recidivanti, lesioni meniscali e della cuffia dei rotatori.

La valutazione osteopatica tiene conto non solo delle caratteristiche scheletriche del soggetto, della sintomatologia e della storia legata ai traumi ed infortuni sportivi, ma anche del tipo di sport e del livello praticato.

L’obiettivo del trattamento osteopatico è quello di ristabilire la corretta funzionalità dell’apparato locomotore, andando ad eliminare compensi che possono essere conseguenza di traumi o che possono limitare l’atleta nei gesti tecnici.

A seguito di infortuni o interventi chirurgici può cambiare la postura, il modo di muoversi.

Tutto questo può limitare i gesti tecnici e può comportare a problemi di sovraccarico o predisporre ad altri tipi di infortuni. Per esempio basti pensare che in seguito a distorsione di caviglia, dove per evitare il carico e il dolore, si sposta il peso verso l’altro arto. Se questo atteggiamento non viene modificato, diventa acquisito e nel tempo può creare le condizioni per sovraccarichi muscolari o articolari. I traumi non coinvolgono solo l’area o il tessuto danneggiato, ma anche aree a distanza, come nel caso di un trauma al ginocchio che inevitabilmente implica un interessamento anche dell’anca e del piede.

Il perché è molto semplice dato che il ginocchio con l’anca e il piede ha ossa e muscoli in comune e che durante i movimenti del ginocchio, anche l’anca e il piede devono muoversi correttamente. Se per via del trauma o del dolore si mantengono atteggiamenti viziati, o tensioni muscolari o movimenti articolari non completi, lo stesso recupero dall’infortunio può rallentare o limitarsi. Per tutti questi motivi è fondamentale anche la prevenzione.

L’Osteopata sarà in grado di valutare questi aspetti, basati anche sulla storia dei traumi/infortuni passati che rimangono in una vera e propria memoria nel nostro corpo, che può essere cancellata da trattamenti osteopatici e consigli ed esercizi specifici.

Diventa fondamentale in molti casi una collaborazione tra l’Osteopata, l’allenatore, il fisioterapista, il medico e il preparatore atletico in modo da ottimizzare al meglio il recupero e la prevenzione.

I trattamenti nel caso degli sportivi varia da appuntamenti settimanali a 15 giorni, a seconda del motivo del consulto e della presenza o meno di infortuni recenti. Può essere svolto un trattamento preventivamente a cambi di allenamento e preparazione atletica, in previsione di gare e/o competizioni. Ottimo è rivolgersi all’Osteopata anche in assenza di problemi una volta ogni 2/3 mesi per fare dei trattamenti preventivi in modo da intercettare fattori predisponenti a problematiche future.

le diverse specializzazioni
osteopatia + posturologia + fisioterapia
i punti di forza
perché scegliere il Dott. Cherubini
il percorso terapeutico
i 3 passi verso la guarigione
Dott. Danilo Cherubini
chi sono